E mi manchi tanto.pro


From: jimmy <mabritt@box4.tin.it> Date: Wed, 03 Nov 1999 16:46:44 +0100
{t:...E MI MANCHI TANTO.} {st:trascitto da jimmy} {chords_size: 1} {chords_position: 1} {print_chords:yes} {print_major:yes} {print_minor:yes} {print_seventh:yes} {print_bemol:yes} {print_bass_not_root:yes} {font:Title,Comic Sans MS, 20, 0,true,false} {font:SubTitle,Comic Sans MS, 16, 0,true,false} {font:Lyric,Comic Sans MS, 10, 0,false,false} {font:Chord,Arial, 8, 255,false,true} {font:Comment,Comic Sans MS, 8, 16711680,false,false} {font:Tablature,Courier New, 10, 65280,false,false} {font:Header,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Footer,Comic Sans MS, 10, 0,true,false} {font:Control,MS Sans Serif, 8, 16711680,false,false} {left_margin: 800} {right_margin: 600} {top_margin: 1000} {botton_margin: 1000} {print_orientation: 1} [Bm]Al suo fianco camminavo e verso i[E]l fiume mi portava [Bm]al posto dove le piac[G]eva andare. [Bm]Mi diceva: è poco tempo, sei un am[E]ore troppo breve [Bm]come faccio a ricordarti io. [G] Poi mi disse: [D]prendimi. M[G]a sentivo che tre[D]mava. E tu[G]tto ciò che io di v[D]ero ho l[G]ei mi disse: è fac[D]ile. [G]E io non le credevo ma[C] nella[Am] mente avevo sol[D]o lei dopo un p[G]ò rimase ch[C]iusa in me e qu[Am]alcosa ora ho anc[D]ora dentro. è amore[C] io non so se [G]la risveglierò. é tu[C]tto ciò che io[G] di vero ho [Bm]la tua immagine nel pianto c[E]he si mostra senza orgoglio [Bm]scivola leggera ne[G]i miei occhi... ...E mi m[D]anchi tanto c[G]i vorrà del tem[D]po ma io[G] so già[D] che ti ritroverò [G]forse solo p[D]er un pò. E[G] io non ti credevo[C] ma nel[Am]la mente avevo solo [D]te do[G]po un pò ti[C] chiusi tutta in me e qu[Am]alcosa ora ho anc[D]ora dentro è amore,[C] io non so[G] se ti risveglierò sei t[C]utto ciò che io d[G]i vero ho. -- la mia home page dedicata a chi ama la buona musica e la poesia. Ho inserito una pagina per chi vuole mandare qualche sua registrazione in formato mp3: http://members.xoom.it/jimmy2 (ho cambiato url) ICQ number: 38013728 "Ciò che si fa per amore lo si fa sempre al di là del bene e del male...." (F.W. Nietzsche)